Visita impianto nucleare Eurex a Saluggia (VC)

Oggi siamo stati in visita alla ex impianto nucleare Eurex di Saluggia (VC).

Ancora una volta abbiamo potuto riscontrare la piena disponibilità di Sogin ad illustrare l’attività in atto e le peculiarità dell’impianto con particolare riguardo alla protezione ambientale e quindi per la salute umana da un lato e la sicurezza da un punto di vista di eventi esterni o riconducibili comunque al terrorismo.

Abbiamo visitato la zona controllata comprendente i laboratori dove venivano effettuate le lavorazioni del combustibile nonché la sala controllo dell’impianto. Particolare attenzione è stata poi dedicata alle aree di cantiere dove è in buona parte ultimato il deposito temporaneo. Abbiamo anche visionato l’area dove sorgerà l’impianto Cemex che permetterà di trattare e condizionare i rifiuti nucleari liquidi.

Ripercorrendo, in generale, l’attività di decommissioning su scala nazionale abbiamo ribadito le nostre criticità sul trasferimento del materiale nucleare in Francia per il trattamento, in particolare per il metodo con cui queste sono state effettuate. Abbiamo anche approfondito in parte l’iter per l’individuazione del deposito nazionale che entrerà nel vivo, e sopratutto nella fase pubblica, da Settembre.

Ora ci manca solo più la visita dell’impianto di produzione di Bosco Marengo per avere il quadro completo dell’attività di decommissioning nucleare portata avanti da Sogin in Piemonte… e presto copriremo anche questo tassello all’insegna della trasparenza e del controllo di attività così potenzialmente impattanti. ‪#‎Staytuned‬

Marco Scibona, Senatore M5S
Giorgio Bertola, Consigliere Regionale M5S Piemonte